“I misteri  del cielo”…

 

Fin dagli albori della sua storia, l’uomo ha osservato il firmamento domandandosi cosa celasse, quale fosse la natura ultima di quella realtà oscura che lo sovrastava. L’idea che il cielo fosse una porta attraverso cui il mondo terreno poteva entrare in contatto con dimensioni “altre”, superiori o comunque diverse da quella ordinaria, si ritrova già nelle saghe più antiche e nelle primissime forme di espressione pittorica dei popoli arcaici.

L’ufologia, nata ufficialmente nel 1947 (col famoso avvistamento di Kenneth Arnold), si inserisce quindi in un filone assai remoto della cultura umana: incontri con esseri misteriosi, provenienti da altri mondi o da dimensioni ignote, costituiscono una parte importante del bagaglio folklorico-religioso di tutti i popoli della Terra.

Con questa collana speriamo di poter offrire un contributo utile al dibattito che si è sviluppato intorno al problema dell’esistenza di creature intelligenti di origine extraterrestre e dei loro eventuali rapporti con gli esseri umani. In particolare, ci piacerebbe dare spazio a quello specifico filone interpretativo che ruota intorno alla cosiddetta ipotesi parafisica e che, attribuendo ad UFO e alieni una valenza di tipo interdimensionale e talvolta perfino metafisica, finisce inevitabilmente per intrecciarsi con alcuni problemi centrali anche per altre discipline di frontiera (parapsicologia in primis).

Autori importanti come Jacques Vallée, J. Allen Hynek, John Keel, ed altri meno noti ma altrettanto originali, hanno riflettuto sul fenomeno UFO con mentalità aperta e coraggiosa, giungendo a formulare teorie estremamente stimolanti che, a nostro avviso, rappresentano dei punti di riferimento unici e purtroppo poco valorizzati in un campo come quello ufologico che, malgrado l’eccezionalità delle questioni che tocca (o forse, paradossalmente, proprio per questo motivo), tende a volte ad imprigionarsi entro schemi rigidi e convenzionali che rischiano d’impedire l’affermarsi di prospettive alternative.

 

«L'idea che gli UFO siano, nella loro fisicità, astronavi provenienti da altri pianeti mi convince sempre meno. Vi sono troppi elementi che depongono contro questa teoria... Credo che dobbiamo cominciare a riesaminare l'evidenza. Dobbiamo guardare più vicino a casa nostra...»

- Josef Allen Hynek


Libri Pubblicati